Accertamenti bancari: quando sono riferibili al contribuente le movimentazioni rinvenute su un conto corrente intestato a terzi?

La riferibilità è possibile se tra i soggetti c’è un legame di parentela stretto, il contribuente abbia la delega ad operare su tale conto ed in esso siano confluite operazioni relative all’attività professionale del soggetto verificato.