Pegno in favore della banca ma conto sequestrabile dal Fisco

Il denaro depositato sul conto dell’evasore (presunto tale) è sequestrabile dal Fisco anche se il contratto stipulato con la banca prevede che essa si possa appropriare delle attività finanziarie in caso di pegno.